BUFFALO NAS basato su Windows Storage Server

 

Perché dovrei utilizzare un server di archiviazione NAS basato su Windows?


Con la vasta gamma di soluzioni di archiviazione attualmente disponibili, scegliere è difficile!  Una possibilità è quella di orientarsi in base al sistema operativo del dispositivo NAS stesso e quasi sicuramente questo viene indicato nei requisiti del sistema in uso. Esistono due tipi principali di sistemi operativi per i dispositivi NAS: quelli basati su Linux e quelli basati su Windows.

  • È necessario integrare la soluzione in un’infrastruttura di rete Windows esistente?
  • Il supporto di Active Directory richiede un numero di utenti illimitato?
  • Si desidera gestire tutti i server Windows centralmente, da un’unica posizione?
  • È necessario modificare le risorse da remoto con un clic, senza accedere all’interfaccia?
  • Forse desideri una soluzione scalabile?
  • Perché non un dispositivo basato su Windows che agisca come destinazione iSCSI?
  • Oltre al costo e al numero di utenti, desideri una soluzione che offra efficienza e prestazioni ottimali?


La versione di TeraStation con Windows Storage Server 2012 R2 supporta Active Directory (numero illimitato di utenti) che offre il controllo globale degli accessi con policy e sicurezza complete.  Un’altra caratteristica di Windows Storage Server 2012 R2 è data dall’integrazione di un nuovo formato di unità disco rigido VHDX che impiega iSCSI. Grazie al controller di ridimensionamento online, è possibile aumentare o ridurre la capacità delle unità disco rigido in tempo reale.

Una delle principali funzioni di questa versione è costituita dalla possibilità di creare un’archiviazione virtuale e aumentare la capacità del NAS mediante la tecnologia Hyper-V. Oggi Hyper-V supporta fino a 1 TB di memoria per macchina virtuale. Windows Storage Server 2012 include inoltre la migrazione di Hyper-V, ovvero la capacità di trasferire direttamente l’archiviazione virtuale da un server a un altro.

Il nostro Product Selector ti aiuterà a capire meglio quale sia il tipo di dispositivo più adatto alle tue esigenze. Ora che hai optato per Windows Storage Server, permettici di fornirti alcune informazioni aggiuntive che dimostrano la flessibilità straordinaria di questo prodotto.


Sono disponibili due tipi di sistemi operativi Windows Storage Server - le versioni Workgroup e Standard; nella tabella di seguito ne vengono descritte le caratteristiche.

Se cerchi una soluzione di archiviazione NAS Windows semplice da implementare, perfettamente integrata, con attivazione completa di tutte le funzioni, flessibile e capace di fornirti un controllo ottimale, Buffalo TeraStation™ con Windows Storage Server 2012 ti offrirà questo e ben altro.  Si tratta di una soluzione Network Attached Storage (NAS) ideale per piccoli uffici con oltre 20 dipendenti, per PMI con domini Windows di dimensioni elevate e per filiali e utenti che, per un motivo o per l’altro, sono tenuti a utilizzare la piattaforma di Windows.

Vantaggi offerti da Windows Storage Server:

  • Si integra perfettamente con la rete e l’infrastruttura di rete esistenti
  • Gestisce tutte le risorse come amministratore di dominio
  • Riduce il lavoro dell’amministratore IT (partic. importante se di dispone di oltre 20 dipendenti)
  • Supporto di Active Directory nativo; nessun limite di utenti
  • Sono possibili sotto-domini e foreste di domini
  • Supporto server di stampa completo
  • Prestazioni elevate e praticità grazie alla piattaforma operativa Windows
  • Compatibilità con altre applicazioni Windows
  • Implementazione rapida, semplice e immediata
  • Consente la piena integrazione di Active Directory, una caratteristica importante per semplificare l'intera gestione degli accessi, dei criteri e della sicurezza
  • Interamente personalizzabile - tutte le applicazioni software compatibili con Windows Server 2012 sono compatibili anche con Windows Storage Server 2012 R2


In questo modo, le reti sono in grado di automatizzare l'accesso e gestire l'archiviazione esattamente come avviene con il server Windows. PowerShell e Microsoft Systems Center sono pronti all'uso; inoltre, è possibile scegliere tra un'ampia gamma di protocolli di archiviazione (iSCSI, CIFS/SMB, NFS). Con la serie WS5000, le applicazioni e i processi più complessi, ad esempio la replica, SQL, la ricerca basata su un'indicizzazione rapida durante una scansione antivirus e altri tipi di operazioni, non saranno più fonte di problemi.

 

Descrizione delle funzionalità:

Deduplicazione
Si tratta della funzione che riduce lo spazio utilizzato nel dispositivo di archiviazione. Analizza tutti i file a livello di bit e sostituisce i bit ripetuti più di frequente dai puntatori.  Un puntatore impiega molto meno spazio rispetto ai dati, quindi viene risparmiato spazio prezioso.

DNS (Domain Name System)
La funzione DNS garantisce il corretto funzionamento della risoluzione dei nomi di una rete. Senza questa funzionalità è necessario utilizzare gli indirizzi IP, che possono essere difficili da ricordare, in particolare nel caso di IPv6. Il server DNS tiene traccia dei nomi e degli indirizzi IP assegnati ai computer.

Replica DFS
Permette di accedere a più cartelle di rete in un’unica istanza. È possibile collegare più cartelle di rete di origini differenti e renderle disponibili nella directory principale di un dispositivo, senza dover spostare fisicamente i dati.

Server di stampa/server DHCP
Il server DHCP garantisce che i client di rete ricevano gli indirizzi IP, cosa che si rivela utile se non si desidera ricorrere alle filiali.

Gestione risorse file server (FSRM)
FSRM è una raccolta di strumenti di gestione delle risorse di archiviazione. Consente agli amministratori di impostare limiti di archiviazione per volumi e cartelle, impedisce agli utenti di salvare determinati tipi di file nel server e genera report di archiviazione completi.

Server Manager
Unica posizione di gestione: è possibile accedere a tutte le opzioni nel modo “classico” o dal nuovo Server Manager centralizzato. Inoltre, è possibile aggiungere più server e amministrarli contemporaneamente, se si dispone dei diritti appropriati.

SMB (Server Message Block)
Windows Storage Server include il protocollo SMB che consente l’accesso remoto a file e risorse di rete. SMB3 è un protocollo di archiviazione a livello di file capace di supportare carichi critici, come nel caso di SQL o Hyper-V. La tecnologia SMB multicanale è un’altra funzionalità straordinaria che consente l’utilizzo di percorsi di rete multipli fra client e server. Questa funzione ottimizza la capacità e la protezione di failover, poiché i dati vengono trasferiti fin quando sia disponibile almeno una connessione di rete attiva.

VDI (Virtual Desktop Infrastructure)
Una delle migliori e principali tecnologie attualmente disponibili è offerta da VDI (Virtual Desktop Infrastructure), che contribuisce alla creazione di un’infrastruttura IT virtuale basata su server singolo. VDI è strettamente collegata all’ormai noto concetto del BYOD (Bring Your Own Device), in quanto consente di accedere ai dati da qualsiasi dispositivo personale via Internet. I dati dei desktop virtuali vengono archiviati nel datacenter, cosa che garantisce la sicurezza e la protezione dei dati da perdite o dall’utilizzo da parte di terzi grazie al backup automatico. Una rete con larghezza di banda ridotta può influire negativamente su questa tecnologia, tuttavia Windows Storage Server 2012 include RemoteFX, che ottimizza i metodi di trasmissione dei dati.

Cartelle di lavoro (BYOD)
Grazie alle cartelli di lavoro gli utenti possono archiviare e accedere ai file di lavoro, oltre che dai PC aziendali, dai propri dispositivi e personal computer, un fenomeno spesso denominato “bring-your-own device” (BYOD). Gli utenti possono archiviare i file di lavoro in una posizione pratica e accedervi ovunque si trovino. Le aziende mantengono il controllo sui dati aziendali, archiviando i file su fileserver gestiti centralmente e specificando a propria discrezione i criteri relativi ai dispositivi degli utenti, come la crittografia o le password per la schermata di blocco.



Le cartelle di lavoro sono completamente compatibili con le implementazioni esistenti di re-indirizzamento cartelle, File non in linea e Home directory. Le cartelle di lavoro archiviano i file degli utenti nel server, un’operazione nota come condivisione sincronizzata. È possibile specificare una cartella che già contiene i dati utente in modo da utilizzare le cartelle di lavoro senza effettuare la migrazione di dati e server o abbandonare immediatamente la soluzione esistente.

Prestazioni
La serie WS5000 è dotata del potente processore Intel® Atom™ Dual Core D2550 (WS5200D e WS5400D) o D2700 (WS5400R e WS5600D) e di 4 GB di memoria DDR3 veloce. Il dispositivo Buffalo TeraStation™ con Window Storage Server è inoltre progettato per difendere l'utente da eventuali guasti e impedire l'interruzione delle attività grazie alle due unità con tecnologia hot-swapping.

Questo prodotto è ideale se si desidera usufruire di TUTTI I VANTAGGI di Active Directory!


Perfetto per:

  • Utenti di uffici e privati/chi effettua la prima implementazione/Windows Fan
  • Piccoli uffici con oltre 20 dipendenti
  • PMI con domini Windows di grandi dimensioni
  • Filiali
  • Utenti vincolati in un modo o nell’altro all’uso di Windows

 

Altre informazioni:

Informazioni su Active Directory: msdn.microsoft.com/en-us/library/windows/desktop/aa746492(v=vs.85).aspx

BYOD – Trovare la soluzione più adatta: www.buffalo-technology.com/it/soluzioni/bring-your-own-device/

 

Funzionalità: